pulsante lavora con noi studio essepi

Consulenza e formazione. Dal 1995 un punto di riferimento per aziende e professionisti.

  • RSPP-modulo-B-studio-essepi

Corso RSPP a Verona Modulo B - Base 48 ore


Obiettivi

Conoscenza della normativa generale e specifica di riferimento alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, nonché della identificazione dei pericoli e classificazione dei rischi, e relative procedure di miglioramento.

Destinatari

Professionisti intenzionati ad assumere la funzione di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP) o di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP).

Metodologia e materiale didattico

Approccio d’aula interattivo, che pone il partecipante al centro del processo di apprendimento e previa verifica della comprensione della lingua veicolare da parte dello stesso. È garantito un equilibrio tra lezione frontale, esercitazioni teoriche e pratiche, discussioni, lavori di gruppo applicati a simulazioni e situazioni specifiche contestualizzate, con attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati agli aspetti di sicurezza e prevenzione. Viene inoltre rilasciata ai partecipanti una dispensa contenente i temi trattati.

Numero partecipanti previsti

Corso al via con un numero minimo di 10 partecipanti; previsto un massimo di 35.

Attestato

Rilasciato a chi partecipa ad almeno il 70% del monte ore previsto o il 90% in caso di corsi obbligatori sulla sicurezza, previo superamento del test di apprendimento.

Contenuti (48 ore)

  • Valutazione dei rischi, tecniche e metodologie di valutazione dei rischi
  • Norme tecniche per la valutazione dei rischi
  • Ambienti e luoghi di lavoro: caratteristiche, microclima, illuminazione
  • L’ergonomia del posto di lavoro
  • Rischio incendio: come valutarlo e determinare le misure di sicurezza
  • Panoramica sulla normativa antincendio nazionale vigente
  • La gestione delle emergenze
  • Il rischio di esplosione: cenni sulla classificazione delle aree con rischio di esplosione
  • La valutazione del rischio di esplosione e l’identificazione delle misure di sicurezza
  • Le Direttive ATEX
  • Rischi infortunistici connessi con le attrezzature e le macchine
  • Il rischio elettrico
  • Gli impianti elettrici: caratteristiche e modalità di verifica e manutenzione
  • Il rischio da scariche atmosferiche
  • La movimentazione delle merci: mezzi di trasporto, apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci
  • La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro
  • Il D. Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi
  • Metodologie per la valutazione dei rischi: la norma UNI ISO 11228-1 "Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 1: Sollevamento e spostamento" e il metodo NIOSH
  • Il rischio derivante dalle operazioni di traino – spinta: la norma UNI ISO 11228-2 "Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 2: Spinta e traino"
  • Gli strumenti per la misurazione delle forze di traino – spinta: il dinamometro

  • Il rischio derivante dai movimenti ripetuti
  • I rischi da movimentazione carichi per mezzo di attrezzature
  • Le attrezzature munite di videoterminale
  • Il rischio da stress lavoro correlato
  • Fenomeni di mobbing e burn out
  • Rischio rumore e vibrazione: valutazione e misure di sicurezza
  • Il rischio da campi elettromagnetici e il D. Lgs. 81/08: i livelli di esposizione e gli obblighi previsti dal capo IV del D.Lgs. 81/08
  • Il rischio da radiazioni ottiche artificiali (ROA) e il D. Lgs. 81/08
  • La norma UNI 14255 "Misurazione e valutazione dell'esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti"
  • Rischio chimico, mutageno e cancerogeno
  • Il rischio amianto
  • Il rischio da agenti biologici
  • Il rischio da caduta dall’alto
  • Lavori in ambienti confinati: le linee guida di riferimento per la sicurezza
  • Il D.P.R. 177/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in ambienti confinati
  • Come certificare i requisiti delle imprese operanti in ambienti confinati
  • Rischio connesso con le attività su strada
  • La gestione dei rifiuti
  • Rischi connessi con l’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcool
  • Introduzione all’organizzazione dei processi produttivi ed ai rischi connessi con l’organizzazione del lavoro
  • La gestione della manutenzione degli impianti, delle attrezzature e degli ambienti di lavoro
  • I lavori in appalto e i rischi interferenti: l’unico documento di valutazione dei rischi (DUVRI)

Calendario

04 Novembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

11 Novembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

18 Novembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

25 Novembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

02 Dicembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

09 Dicembre 2020 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30 

Prezzo

850€+IVA

Modalità di pagamento

Saldo anticipato, mediante bonifico bancario (IT28G0538711702000002250529 BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – FILIALE DI VERONA, VIA ENRICO FERMI 15).

studio essepi

Vuoi approfittare dei vantaggi forniti da Studio Essepi?

Chiamaci

045 8621499